Logo 1

 

TROMBE DI FALLOPPIO

Cover Image

21 Settembre 2019

TROMBE DI FALLOPPIO

© Midsummer's Eve / Sepolcreta 2019

Prodotto da: Marco Strega

Number of discs: 1

santi numi remaster 2019

01. Alla Uass
03:55
02. Duna Bianca
03:55
03. Freego
03:55
04. "Blus" del Tabaccaio Stanco
03:55
05. Chindon Cane
03:55
06. Rettilario
03:55
07. Neonato
03:55
08. Marocchino
03:55
09. Vomithunder
03:55
10. Democristiano
03:55
11. Casellante di Savona
03:55

Una volta avevo un amico inseparabile, uno di quelli a cui sei sempre attaccato perché non c’è nessun altro con cui passare un po’ di tempo, stavamo sempre insieme: a casa, poi a scuola, poi a casa di nuovo, poi a scuola e via così… Al mattino andavamo insieme a svolgere il nostro dovere di bravi alunni delle scuole medie, ci portava sua padre. Io aspettavo sulla strada finché non vedevo spuntare dalla curva la mirabolante Duna bianca station-wagon che fungeva da scuolabus, quindi entravo e mi sedevo sul retro, dove “al posto dei sedili c’è una panca”. Tutto ciò durò per ben tre anni quindi “so benissimo che è stretta e lunga”, nel 2001 tra l’altro la Duna sembrava già una macchina dell’anteguerra, il padre del mio amico faceva lo sfasciacarrozze, probabilmente l’aveva reciclata da qualche parte. Chissà dove sarà adesso? Pressata e distrutta oppure in Iraq a servire come mezzo d’assalto del Califfato? Quel che è certo è che è una vettura epica degna di una canzone, cosa a cui hanno pensato le Trombe di Falloppio.

A me invece spetta scrivere la recensione di “Santi Numi!”, visto che ho provato l’ebbrezza di viaggiare su una Duna mi sento qualificato e poi di metallo ne ho masticato parecchio nel corso del tempo, tra l’altro comincia un pochino proprio in quegli anni, sul pulmino dello sci club viaggiavano alla grande i Metallica, “Welcome Home (Sanitarium)”, mai avrei immaginato potesse trasformarsi nelle gesta di un guardiano dello zoo che ama molto i suoi animali, queste Trombe hanno fantasia da vendere! E pure classe, i riffoni thrash di “Vomithunder” grattugiano alla grande e a chi non è capitato di vomitare dopo una sbronza?